Archivi tag: Vacanza lavoro

backpack-bag-blur-commuter

Working Holiday Maker (VHM) Australia: nuove regole vacanza-lavoro

Alcune regole del visto Working Holiday Maker (WHM) per la prima vacanza-lavoro di giovani visitatori stranieri in Australia sono state cambiate dal governo australiano a partire dal 17 febbraio 2020. E’ stata estesa in Australia da sei mesi a 12 mesi la durata del visto WHM dei giovani stranieri che potranno lavorare anche ininterrottamente in un’unica azienda e, se desiderato, nel frattemmpo studiare al massimo quattro mesi. Gli idonei al programma WHM sono futuri lavoratori (con contratti full-time, part-time, occasionali, di turnazione) o volontari entro i confini dell’Australia. L’opportunità WHM riguarda cittadini di età compresa tra i 18 ed i 30 anni (inclusi) ‒ ad eccezione di canadesi, francesi e irlandesi fino a 35 anni (inclusi) ‒ in possesso di un grado di istruzione superiore e di un passaporto valido emesso da uno dei 40 Paesi stranieri partner del programma in questione.
Continua a leggere

pexels-photo-1000445-2

Working Holiday in Nuova Zelanda

nuova zelanda volo aereo

Ogni anno in Nuova Zelanda sono disponibili posti illimitati per un soggiorno di 12 mesi con il sistema vacanza-lavoro riservato a giovani cittadini stranieri che richiedono al governo neozelandese una Working Holiday Visa per partecipare al programma ‘Working Holiday in Nuova Zelanda’. Durante l’anno di Working Holidays in Nuova Zelanda
– è possibile lavorare in qualunque tipo di mansione legale
– non si deve lavorare per lo stesso datore di lavoro per un periodo di tempo superiore ai 3 mesi continuativi
– non si deve assumere un impiego di tipo permanente
– è possibile iscriversi a uno o più corsi di formazione o di studio della durata massima di 3 mesi in totale nell’arco di tempo della visita. Continua a leggere

Opportunità lavorative per ragazze/i in vacanza-lavoro in Australia

Numerose diverse opportunità di lavoro sono disponibili in Australia per i giovani viaggiatori diciottenni e al di sotto dei 30 anni che arrivano da tutto il mondo nelle città o in un contesto più immerso nella natura australiana aderendo allo speciale programma di vacanza-lavoro. Studenti e lavoratori hanno così modo di conoscere il 5° Continente, maturare esperienze e attività lavorative interessanti per il proprio bagaglio culturale e per il CV.
A seconda delle attitudini, di capacità e del livello di conoscenza della lingua inglese, ragazzi e ragazze possono spaziare tra svariate categorie di impegno:
– settore gastronomico-ristorativo: cameriera/e, aiuto cuoca/o, cuoca/o in fast food, bar, pub, caffetterie, ristoranti
– ambito alberghiero: addette alle camere e a servizi in hotel e in resort
– ramo turistico: casinò, holiday resort
– settore del commercio: commessa/o addetto alle vendite in negozio
– sfera amministrativa: impiegata/o in ufficio, banca, società finanziaria, promozione vendite e marketing, in particolare per chi ha una buona padronanza dell’inglese scritto/parlato e del computer
– assistenza medica e infermieristica
– campo sportivo-ricreativo: istruttore, trainer, assistente a praticanti attività sportive (surf, immersioni, sci, ecc.) in palestre, hotel, villaggi vacanze
– alla pari presso una famiglia australiana
– lavori più faticosi di vario genere, molto richiesti e facilmente accessibili soprattutto per chi possiede soltanto una conoscenza di base della lingua inglese e non possiede specifiche competenze, in:
– fattoria agricola: raccolta di frutta e di ortaggi
– fattoria con allevamento di bestiame: tosare pecore, badare al bestiame
– cantiere di lavori stradali: operaio
– miniera: minatore
… e tanti altri!

Tourist Want A Cracker?

Tourist Want A Cracker? (http://www.flickr.com/photos/primejunta/5251447308/) by Petteri Sulonen (http://www.flickr.com/photos/primejunta/), on Flickr │ (CC BY 3.0) (http://creativecommons.org/licenses/by/3.0/)

Vacanza-lavoro: come viaggiare e lavorare in Australia

Vacanza-lavoro: come viaggiare e lavorare in Australia

Viaggiare con un visto di vacanza-lavoro ‘Work & Travel in Australia’ è il presupposto legale per consentire a tutti i giovani tra i 18 e i 30 anni di età di realizzare il loro desiderio di trascorrere un anno oltremare lavorando durante le vacanze lontano da casa. Il programma completo di Work & Travel a cura dell’organizzazione comprende le formalità necessarie per prenotare il volo.

Decidere

Il programma ‘Working Holiday Visa‘ è stato introdotto per agevolare lo scambio di giovani desiderosi di viaggiare e di conoscere gli australiani e l’ambiente in cui vivono, pronti a finanziarsi il viaggio con lavori della durata di 3-6 mesi. La raccolta della frutta, il cameriere nei bar, il lavoro socialmente utile nei parchi nazionali o l’addetto alla costruzione di strade sono probabilmente attività praticabili in Australia, ma che non si sarebbero mai presentate o svolte in patria. L’alternativa è una vacanza tradizionale con un normale visto turistico di viaggio.

Chiamaci al nostro numero 0516330190 per informazioni

Sydney at its best, hangin out in the sun

Untitled - Sydney at its best, hangin out in the sun (http://www.flickr.com/photos/mitchgibis/2638098988/) by mitchgibis/Michael Gibis (http://www.flickr.com/photos/mitchgibis/), on Flickr │ (CC BY-SA 3.0) (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/)

Parti per l’Australia con il visto VACANZA-LAVORO

TI SERVE UNA PAUSA?
VISITA l’AUSTRALIA! VAI IN AUSTRALIA CON IL VISTO VACANZA-LAVORO
…l’anno scorso oltre 185.000 giovani da vari Paesi lo hanno fatto!
Che cos’è un Visto Vacanza-Lavoro?
Il Programma australiano Vacanza-Lavoro (WHM) vi permette di fare una lunga vacanza in Australia integrando i fondi con un impiego a breve termine.
Coloro che usufruiscono di questo programma possono restare in Australia per 12 mesi a partite dalla data d’ingresso nel Paese indipendentemente dal fatto che vi trascorrano o meno l’intero periodo.
Potete fare domanda per il visto vacanza-lavoro se siete:
• cittadini italiani
• di età compresa tra i 18 e i 30 anni
(non bisogna ancora aver compiuto i 31 anni al momento della presentazione della domanda)

Presentazione della domanda
Si può presentare la domanda per un visto elettronico vacanza-lavoro (Working Holiday Visa) direttamente tramite il sito: http://www.immi.gov.au/e_visa/working-holiday.htm

Condizioni di lavoro
Coloro che usufruiscono del programma vacanza-lavoro possono svolgere qualsiasi tipo di lavoro. Non è consentito lavorare oltre 6 mesi presso lo stesso datore di lavoro, poiché i motivi principali della visita rimangono il viaggio, il turismo e la vacanza.
I possessori del visto vacanza-lavoro dovranno essere retribuiti in accordo con le condizioni e gli standard dei salari australiani.
Di solito esistono molte opportunità di lavoro temporaneo.
Normalmente coloro che usufruiscono di questo programma trovano lavoro in bar, ristoranti, strutture vacanziere, presso operatori turistici o aziende agricole, senza alcuna restrizione riguardo alla tipologia.

Normalmente è possibile richiedere il visto Vacanza Lavoro solo una volta, tuttavia se durante i dodici mesi di soggiorno vengono intrapresi alcuni tipi di lavoro agricolo per almeno 3 mesi, allora si può presentare la domanda per richiedere un secondo visto.
Per maggiori informazioni visitate: http://www.immi.gov.au/visitors/working-holiday/417/index.htm

Con questo visto si può anche studiare in Australia per un periodo massimo di 4 mesi

Ci vediamo Down Under!

Per ulteriori informazioni, visitate:
www.italy.embassy.gov.au
Australian Embassy
Via Antonio Bosio, 5
00161 Roma
Tel Ufficio Visti: 06 852 721
(dalle 9.00 alle 10.30 dal lunedì al venerdì)

SITI UTILI
http://www.myspace.com/workinoz
Studio: www.austrade.gov.au/italy
www.study-in-australia.org
www.studyinaustralia.gov.au
Turismo: www.australia.com
Offerte di lavoro:
www.jobsearch.gov.au
www.outbackinternational.com.au
www.seasonalwork.com.au
Ostelli: www.yha.com.au

beein silly

Untitled (http://www.flickr.com/photos/mitchgibis/2871532472/) by mitchgibis/Michael Gibis (http://www.flickr.com/photos/mitchgibis/), on Flickr │ (CC BY-SA 3.0) (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/)