Archivi tag: ecoturismo

purple-and-blue-sea-turtle

Ngulbitjik (Bare Sand Island, Australia): nidificazione di tartarughe marine

Ngulbitjik (Bare Sand Island) è una spoglia isoletta di proprietà aborigena con spiagge che, durante la stagione, si popolano di tartarughe marine nidificanti nel Northern Territory (Territorio del Nord) in Australia. Compresa nel gruppo di tre isole dell’arcipelago di Quail Island nel Golfo di Beagle, Ngulbitjik (Bare Sand Island) è una terra Kenbi del popolo aborigeno australiano Larrakia situata in posizione remota a 50 chilometri verso ovest dalla città di Darwin, capitale del Northern Territory. Nei mesi tra maggio e settembre di ogni anno, per deporre le uova sulle spiagge deserte dell’isola di Ngulbitjik (Bare Sand Island) al largo della costa settentrionale dell’Australia ritornano tartarughe marine di due specie: la tartaruga a dorso piatto e la tartaruga bastarda olivacea.
Continua a leggere

ocean-wave-16565791

Akaroa, borgo marinaro tra i più spettacolari per ecoturismo sull’Isola del Sud in Nuova Zelanda

Akaroa è un borgo marinaro dominato da colline scoscese tra i più spettacolari sull’Isola del Sud, in Nuova Zelanda, frequentato per soggiorni romantici, come località balneare estiva, per ecoturismo e per birdwatching. Sulla penisola di Banks, nella regione di Canterbury, Akaroa occupa il cratere di un antico vulcano spento e si affaccia su un’ampia baia sul versante sud-orientale di un pittoresco porto profondo riparato. Continua a leggere

Gawler Ranges, SA: colline con calanchi e gole rocciose spettacolari

P1010098

P1010098 (http://www.flickr.com/photos/dfinnecy/53626674/) by dfinnecy (http://www.flickr.com/photos/dfinnecy/), on Flickr (http://www.flickr.com/) │ (CC BY-SA 3.0) (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/)

Estese per 160 km da est a ovest attraverso la parte settentrionale della triangolare Eyre Peninsula nello Stato del South Australia (SA), 55 km a nord della città di Wudinna, le Gawler Ranges sono una serie di poderose colline di origine vulcanica (1.500 milioni di anni fa) – dal massimo picco di Nukey Bluff (465 m), a occidente – con calanchi e spettacolari gole rocciose, con numerose curiose formazioni (Organ Pipes, Kolay Mirica Falls, il gigantesco monolite di granito a formazione ondulata Pidappa Rock). Il sito è stato riconosciuto ufficialmente come Gawler Ranges Claim Native Title.

Destinazione di ecoturismo per camminate, arrampicate e birdwatching, le semiaride Gawler Rangers a vegetazione arbustiva appartenenti al Gawler Ranges National Park offrono rifugio a oltre 100 specie di uccelli e animali autoctoni.

Le colline furono avvistate per la prima volta dal viaggiatore inglese Edward John Eyre nel 1839 e così denominate in onore del governatore della colonia nel South Australia, George Gawler.

Lamington National Park, al confine tra Queensland e New South Wales

Lamington National Park

Lamington National Park (http://www.flickr.com/photos/bram_souffreau/400746472/) by bram_souffreau (http://www.flickr.com/photos/bram_souffreau/), on Flickr (http://www.flickr.com/) │ (CC BY-SA 3.0) (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/)

Ad appena 30 km dalle coste meridionali del Queensland, al confine con il New South Wales, il paesaggio montano del Lamington National Park – suddiviso nelle due sezioni di Binna Burra e delle Green Mountains (zona O’Reilly sul versante occidentale del Lamington Plateau) – è una meta straordinaria per la concentrazione di diversità naturali, tra le più frequentate in Australia per ecoturismo, bushwalking e birdwatching. Escursioni lungo sentieri ben segnati lungo il McPherson Range conducono verso più di 500 cascate tra lussureggianti foreste pluviali subtropicali e temperate tra le più estese al mondo con le pinete di maggiore dimensione e gli alberi di faggio australe più secolari in Australia, flora e fauna selvatica (più di 120 specie di uccelli), offrendo una stupenda vista panoramica da quota 900 m.s.l.m. sulla Gold Coast, sul sud-est del Queensland e il nord del New South Wales. Continua a leggere

Gold Coast, Queensland: surf e attrazioni ricreative

The Gold Coast, Australia

The Gold Coast (http://www.flickr.com/photos/pauls_parking/2974335098/) by paul’s parking/Paul (http://www.flickr.com/photos/pauls_parking/), on Flickr (http://www.flickr.com/) │ (CC BY 3.0) (http://creativecommons.org/licenses/by/3.0/)

Nell’estremità sud-est del Queensland, a circa un’ottantina di chilometri da Brisbane, la città di Gold Coast è una destinazione turistica di primaria importanza in Australia per i circa 57 km di spiagge dorate tra le più rinomate al mondo per il surf. Attrezzata con 65.000 posti letto, 500 ristoranti, innumerevoli locali notturni, campi da golf, Gold Coast offre una gamma di attrazioni ricreative diverse, attività sportive (canottaggio, pesca, golf), parchi a tema ed escursioni di ecoturismo nella foresta pluviale, nel santuario degli uccelli e nella riserva faunistica. Continua a leggere