Archivi tag: birdwatching

white-sail-boat-on-beach

Fraser Island (Fraser Island National Park, Queensland, Australia)

Fraser Island è la più estesa dello Stato federato del Queensland e della costa orientale dell’Australia oltre che l’isola di sabbia di maggiore superficie al mondo. Allungata per 123 km presso la costa sudorientale del Queensland nella Contea di Fraser, Fraser Island è quasi completamente compresa nel Fraser Island National Park (2007) e, come sezione di K’gari, è appartenente al Great Sandy National Park, mentre le acque attorno all’isola sono protette nel Great Sandy Marine Park. Fraser Island è un sito designato Patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO nel 1992. Sull’isola è straordinaria la compresenza di dune di sabbia in movimento in combinazione con alte foreste pluviali tropicali ‒ le uniche al mondo che crescono in questo genere di habitat ‒ e con laghi di acqua dolce eccezionali per quantità (più di un centinaio), diversità ed epoca di formazione. Con più di 860 varietà botaniche, l’isola è ideale per praticare birdwatching per ammirare uccelli di oltre 350 specie. Nelle acque circostanti si trovano tartarughe marine e dugonghi e si possono avvistare balene megattere e delfini. Attraversata da numerosi sentieri per brevi e lunghe passeggiate, Fraser Island è attrezzata con diversi campeggi.
Continua a leggere

ocean-wave-16565791

Akaroa, borgo marinaro tra i più spettacolari per ecoturismo sull’Isola del Sud in Nuova Zelanda

Akaroa è un borgo marinaro dominato da colline scoscese tra i più spettacolari sull’Isola del Sud, in Nuova Zelanda, frequentato per soggiorni romantici, come località balneare estiva, per ecoturismo e per birdwatching. Sulla penisola di Banks, nella regione di Canterbury, Akaroa occupa il cratere di un antico vulcano spento e si affaccia su un’ampia baia sul versante sud-orientale di un pittoresco porto profondo riparato. Continua a leggere

Cape Kidnappers Gannet Reserve: Birdwatching in Hawke’s Bay, Isola del Nord (Nuova Zelanda)

BirdwatchingPhoto by Johannes Plenio from Pexels

Birdwatching eccezionale alla Cape Kidnappers Gannet Reserve, maestoso sito di nidificazione di 20.000 esemplari di sula australiana (Takapu in lingua Maori), la colonia più popolosa e facilmente accessibile sulla terraferma da metà ‘800, situata a Cape Kidnappers all’estremità meridionale dell’ampia Hawke’s Bay semicircolare sulla costa frastagliata orientale dell’Isola del Nord in Nuova Zelanda. Nell’Important Bird Area individuata da BirdLife International sulla punta di una penisola di 8 km di Hawke’s Bay sull’Oceano Pacifico e sulla scogliera costiera alla fine della barriera corallina e comprese nella Cape Kidnappers Gannet Reserve in un terreno di proprietà privata e chiusa al pubblico, migliaia di visitatori a piedi o su fuoristrada raggiungono ogni anno la spiaggia e il promontorio quando c’è la bassa marea per godere da una ragionevole distanza dell’eccezionale esperienza ornitologica di birdwatching delle colonie della specie sula australiana. Continua a leggere

Broome (WA), villeggiatura tropicale nella storica ex-capitale delle perle di mare

Nella selvaggia estremità nord-occidentale del Western Australia (WA), la tranquilla e multiculturale cittadina di Broome – rinomata per le perle di mare d’Australia – è un luogo di villeggiatura tropicale sull’Oceano Indiano tra le più incantevoli nella nazione, oltre che la porta di accesso per l’entroterra dalla natura incontaminata della regione di Kimberley. In estate, la popolazione di 15.000 residenti di Broome si quadruplica per l’arrivo dei vacanzieri, ma il clima è ottimo dall’autunno a primavera e in inverno le temperature massime sono di 29° C. Continua a leggere

Gawler Ranges, SA: colline con calanchi e gole rocciose spettacolari

P1010098

P1010098 (http://www.flickr.com/photos/dfinnecy/53626674/) by dfinnecy (http://www.flickr.com/photos/dfinnecy/), on Flickr (http://www.flickr.com/) │ (CC BY-SA 3.0) (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/)

Estese per 160 km da est a ovest attraverso la parte settentrionale della triangolare Eyre Peninsula nello Stato del South Australia (SA), 55 km a nord della città di Wudinna, le Gawler Ranges sono una serie di poderose colline di origine vulcanica (1.500 milioni di anni fa) – dal massimo picco di Nukey Bluff (465 m), a occidente – con calanchi e spettacolari gole rocciose, con numerose curiose formazioni (Organ Pipes, Kolay Mirica Falls, il gigantesco monolite di granito a formazione ondulata Pidappa Rock). Il sito è stato riconosciuto ufficialmente come Gawler Ranges Claim Native Title.

Destinazione di ecoturismo per camminate, arrampicate e birdwatching, le semiaride Gawler Rangers a vegetazione arbustiva appartenenti al Gawler Ranges National Park offrono rifugio a oltre 100 specie di uccelli e animali autoctoni.

Le colline furono avvistate per la prima volta dal viaggiatore inglese Edward John Eyre nel 1839 e così denominate in onore del governatore della colonia nel South Australia, George Gawler.

Lamington National Park, al confine tra Queensland e New South Wales

Lamington National Park

Lamington National Park (http://www.flickr.com/photos/bram_souffreau/400746472/) by bram_souffreau (http://www.flickr.com/photos/bram_souffreau/), on Flickr (http://www.flickr.com/) │ (CC BY-SA 3.0) (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/)

Ad appena 30 km dalle coste meridionali del Queensland, al confine con il New South Wales, il paesaggio montano del Lamington National Park – suddiviso nelle due sezioni di Binna Burra e delle Green Mountains (zona O’Reilly sul versante occidentale del Lamington Plateau) – è una meta straordinaria per la concentrazione di diversità naturali, tra le più frequentate in Australia per ecoturismo, bushwalking e birdwatching. Escursioni lungo sentieri ben segnati lungo il McPherson Range conducono verso più di 500 cascate tra lussureggianti foreste pluviali subtropicali e temperate tra le più estese al mondo con le pinete di maggiore dimensione e gli alberi di faggio australe più secolari in Australia, flora e fauna selvatica (più di 120 specie di uccelli), offrendo una stupenda vista panoramica da quota 900 m.s.l.m. sulla Gold Coast, sul sud-est del Queensland e il nord del New South Wales. Continua a leggere